Atletic Colfosco

La prova costume oramai è all’ordine del giorno, ma quali strategie possiamo adottare per rimanere in forma per tutta l’estate ?

Fare Movimento!

Fare esercizio fisico con costanza fa bene! La salute, il benessere, l’ “essere in forma” non può prescindere dall’attività fisica. Sì allo sport quindi, anche durante i mesi caldi dell’anno. Dovremmo cercare di fare attività prevalentemente cardio vascolare come camminare, andare in bici, nuotare, correre, frequentare una palestra… La dose minima raccomandata dall’OMS è 30 minuti al giorno. Praticando attività cardio costantemente il nostro corpo ogni volta ci premierà con una sensazione di piacere e rilassatezza che ci forniscono gli ormoni del benessere. All’attività cardio è ottimo abbinare 2/3 volte a settimana esercizi di potenziamento, il loro effetto infatti dal punto di vista estetico è straordinario.

Attenzione alla nostra alimentazione!

Con l’avvento del caldo il nostro corpo muta le sue esigenze. Nutriamo il nostro corpo di cibo fresco, stagionale, ricco di nutrienti e non di quello processato dalle industrie ricco di zuccheri e povero di fibre. La frutta e verdura dovrebbero essere sempre sulla nostra tavola possibilmente all’inizio del pasto non come contorno ma come piatto principale. Quindi l’alimentazione deve essere equilibrata e capace di fornire sostanze utili al lavoro muscolare. Si consiglia vivamente di bere tanta acqua per combattere l’aumento della temperatura del periodo estivo!

Trascorrere ore all’aria aperta.

L’essere umano ha bisogno di trascorrere nella natura respirando aria pulita. Evitando categoricamente le ore più calde della giornata. Anche se, magari, lavorate e siete soliti esercitarvi in pausa pranzo: cercate di cambiare orario e di passare al tardo pomeriggio/sera. Il rischio è quello del “colpo di sole” (o insolazione).

Dormire bene!

Rispettiamo il ciclo sonno veglia ricordando che dormire 7/8 ore dalle 23 alle 6 non è la stessa cosa di dormire dalle 2 di notte alle 9 del mattino. Il potere rigenerante nel primo caso sarà molto superiore. Un’altra cosa che influenza la qualità del nostro sonno è dormire in ambienti silenziosi e liberi da fonti elettromagnetiche, quindi evitate di tenere il cellulare acceso nel comodino.

Infine, ascoltiamo i messaggi del nostro organismo per capire ciò di cui lui ha bisogno! Buona estate!

Atletic Colfosco